Trapani Pescara. La vigilia nelle parole di Oddo

Trapani Pescara. Oltre a Memushaj e Zampano, fuori anche Fornasier( affaticamento). Tornano Verre e Mandragora. Dentro Campagnaro. Conferenza di Oddo.

“Il debutto di Campagnaro è scontato- afferma il giovane tecnico biancazzurro- Fornasier accusa un lieve all’affaticamento all’adduttore. Campagnaro avrebbe comunque giocato. Cocco ha qualche linea di febbre. È convocato. Dovrebbe farcela, altrimenti le soluzioni non mancano. Vedo bene in questo periodo Cappelluzzo che, per caratteristiche, è simile a Cocco. A centrocampo c’è l’imbarazzo della scelta. Sei giocatori per tre maglie: Bruno, Mandragora, Verre, Selasi, Torreira e Benali. Ho ancora qualche ora per decidere. Il Trapani è una buona squadra, ben allenata da un tecnico come Cosmi che stimo molto. Non sono parole di circostanza. I risultati conseguiti sin qui dai siciliani sono eloquenti. Vorrei che la mia squadra riuscisse a mantenere il risultato così come riesce, tra l’altro benissimo, al Trapani. Non avranno Torregrossa, calciatore per loro importante, ma hanno comunque giocatori in grado di impensierire chiunque. Non pratica un calcio speculativo, ma cerca sempre di arrivare al risultato attraverso il gioco. È un avversario ispido che fa molta densità a centrocampo. Noi, però siamo pronti”.

Indisponibili: Memushaj, Fornasier, Zampano, Sansovini, Mignanelli e Bunoza.

Probabile formazione : Fiorillo tra i pali; Fiamozzi, Campagnaro, Zuparic e Crescenzi in difesa; Mandragora vertice basso del triangolo di metacampo completato da Verre e Selasi; davanti, Caprari nella terra di nessuno alle spalle di Cocco e Lapadula.

 

 

Sii il primo a commentare su "Trapani Pescara. La vigilia nelle parole di Oddo"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*