Spolli, il Pescara aspetta la sua risposta

Spolli. L’offerta è stata già formulata. Nelle prossime ore l’argentino darà una risposta. Verde: quasi certo il forfait. Manca il visto di esecutività della Lega.

Nel dettaglio più o meno questa la proposta fatta a Nicolas Spolli trentatreenne centrale argentino in uscita dal Carpi: 120 mila euro + bonus fino a giugno e rinnovo automatico legato alle presenze ( almeno 10 da qui a giugno). In tal caso 200 mila euro se il Pescara giocherà il prossimo anno in B, 300 mila se, invece, farà la serie A. In questo momento solo il Chievo ha sondato l’entourage del calciatore. Il tecnico Rolando Maran è molto legato a Spolli suo giocatore Catania fino a due stagioni fa. Insomma il Pescara stringe e attende la risposta dell’argentino che arriverà nelle prossime ore. Intanto domani riparte il campionato. I biancazzurri ospitano il Livorno. Ai margini Memushaj per squalifica, Sansovini e Torreira in fase di recupero dai rispettivi infortuni. Assai probabile il forfait del neo biancazzurro Daniele Verde per il quale non è ancora arrivato il visto di esecutività della Lega. Tra i toscani che passeranno al 3-5-1-1 fuori per infortunio Fedato e Aramu.

Sii il primo a commentare su "Spolli, il Pescara aspetta la sua risposta"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*