Serie A Cagliari Pescara – Finale 1 – 0

Serie A Cagliari Pescara. Zeman “Non voglio brutte figure. I ragazzi devono guadagnarsi la conferma sul campo. Fatti e non parole”. Sorpresa Milicevic.

Partita finita. Cagliari 1 Pescara 0

45′ Crescenzi subentra a Milicevic

44′ Muntari su tutte le furie per i cori razzisti dei tifosi nei suoi riguardi. Viene prima ammonito, l’arbitro Minelli di Varese non interrompe, come dovrebbe, il gioco e il centrocampista biancazzurro livido di rabbia abbandona il campo. Pescara in 10.

38′ ammonito Kastanos. Fallo su Padoin

36′ pallone vagante in area biancazzurra, si inserisce Sau impreciso nella conclusione

31′ Padoin rimpiazza Barella. Terza sostituzione nel Cagliari

30′ sponda di Bruno Alves, si coordina Joao Pedro, destro alle stelle. Ottima chance

26′ doppio cambio: Kastanos per Benali, Brugman in luogo di Coulibaly

25′ occasione Pescara. Milicevic in mezzo, respinge Rafael che si rialza e neutralizza la conclusione di Benali

23′ Cerri, bel controllo con il tacco in area ma gli scappa il pallone bloccato da Rafael

22′ sinistro di Murru largo

20′ Sau per Farias. Secondo cambio per il Cagliari

19′ ammonito Bruno Alves

12′ Farago’ rileva Ionita. Primo avvicendamento nelle fila del Cagliari

Buon inizio di ripresa del Pescara

7′ cross di Muntari, vole’ di Memushaj che non colpisce a pochi passi da Rafael

6′ sinistro di Borriello, Fiorillo non la tiene, la difesa allontana

4′ spunto di Caprari, numero su Ionita, invito in mezzo. Nessuno riesce ad intervenire

Secondo tempo appena cominciato

Finisce il primo tempo. Cagliari 1 Pescara 0. Decide Joao Pedro su rigore. I biancazzurri si sono svegliati nel finale di frazione.

46′ il Pescara ribalta l’azione. Caprari prova a piazzarla. Rafael si distende e si rifugia in angolo.

Due minuti di recupero

44′ ammonito Milicevic. Fallo a centrocampo

43′ grande opportunità sull’asse Coulibaly- Benali, invito per Memushaj che non si intende con Cerri

38′ Caprari in profondità per Memushaj, in uscita sventa l’estremo sardo

37′ punizione dalla lunga distanza di Caprari. Rafael neutralizza

34′ Joao Pedro fermato a torto dalla terna arbitrale. Posizione regolare a tu per tu con Fiorillo. Pescara spento e senza idee.

24′ Fiorillo miracoloso su Borriello. Grande intervento del portiere biancazzurro

23′ dal dischetto il brasiliano spiazza Fiorillo. Cagliari 1 Pescara 0

22′ calcio di rigore per il Cagliari. Fornasier si oppone col braccio al destro di Joao Pedro. Giallo per Fornasier

19′ splendida torre di Cerri per Benali che perde l’attimo per concludere dal limite. Destro sporcato. Facile la parata di Rafael

Cresce il Cagliari

14′ cross di Pisacane, Borriello stacca di testa e spedisce di un niente a lato.

10′ da Benali a Caprari che prova il destro a giro fuori misura

4′ sinistro di Memushaj. Blocca Rafael

Partita appena cominciata

Prima da titolare per il croato Milicevic nel ruolo di terzino sinistro. Dal 1′ anche Fornasier in coppia con Bovo. Crescenzi parte dalla panchina. Cerri nel tridente d’attacco. Nel Cagliari l’ex Salamon in difesa e Farias preferito in attacco a Sau.

Nel Pescara, indisponibili Campagnaro, Bahebeck, Gilardino, Stendardo, Vitturini e lo squalificato Biraghi. Tra i rossoblu sardi, fuori Isla ( affaticamento muscolare), l’ex Melchiorri, Miangue, Ceppitelli, Dessena e il portiere Colombo. Borriello non è al meglio ma stringera’ i denti.

Formazioni ufficiali

Cagliari ( 4-3-1-2) Rafael tra i pali; Pisacane, Salamon ( ex), Bruno Alves e Murru in difesa; Barella, Tachtsidis e Ionita a centrocampo; Joao Pedro sulla trequarti a ridosso della coppia Borriello- Farias.  All. Massimo Rastelli

Pescara ( 4-3-3) Fiorillo tra i pali; Zampano, Bovo, Fornasier e Milicevic in difesa; Coulibaly, Muntari e Memushaj a centrocampo; davanti, il tridente Benali- Cerri- Caprari.  All. Zdenek Zeman ( ex).

Ore 15. Dirige Minelli di Varese

 

 

 

Sii il primo a commentare su "Serie A Cagliari Pescara – Finale 1 – 0"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*