Serie A Bologna Pescara – Finale 3 – 1

Serie A Bologna Pescara. Tre partite al termine della stagione. Penultima trasferta per i biancazzurri di scena al “Dall’Ara”, ma il pensiero è rivolto al prossimo futuro.

Partita finita. Bologna Pescara 3- 1

50′ sinistro a giro di Muric. Splendido intervento di Mirante

47′ Gilardino, servito da Memushaj, anticipa i difensori del Bologna ma colpisce l’esterno della rete

46′ terzo gol del Bologna. Destro firma la sua doppietta in contropiede. Bologna 3 Pescara 1

6 minuti di recupero

40′ destro di Brugman contrato da M’Baye. Sfera sul fondo

37′ Milicevic a ritroso per Memushaj che spedisce dal limite alle stelle

29′ Pulgar rileva Donsah

28′ Gilardino, ex, al posto di Bahebeck

26′ testa di M’ Baye che sorvola la traversa

23′ contropiede Pescara. Caprari serve con i tempi giusti Milicevic che arma il sinistro, Mirante respinge. Biancazzurri ad un passo dal pareggio

18′ bravo Milicevic, invito in area e opportunità per Caprari che perde l’attimo e viene murato

17′ M’ Baye di testa, centrale, blocca Fiorillo

11′ nel Bologna, Krafth rimpiazza Maietta

8′ doppio cambio nel Pescara: Muric e Milicevic per Mitrita e Coulibaly

5′ giallo per Donsah. Fallo su Brugman

3′ Bologna di nuovo in vantaggio. Di Francesco al volo d’esterno ( prodezza) dopo una conclusione fi Torosidis deviata da Memushaj

2′ rischia il Pescara. Percussione di M’Baye, libera Zampano

Ripresa appena iniziata

Fine primo tempo. Bologna Pescara 1-1. Reti di Destro e Bahebeck

46′ secondo gol annullato a Taider. In questo caso oltre all’algerino erano on fuorigioco altri due giocatori del Bologna

45′ gol annullato a Destro per fuorigioco evidente

40′ bravo Memushaj che poi sbaglia la misura del passaggio per il liberissimo Caprari che si sarebbe trovato a tu per tu con Mirante

38′ ammonizione per Coulibaly, da tergo l’infrazione ingenua su Di Francesco

36′ sinistro dal limite di Taider, Fornasier devia in angolo

35′ ottima opportunità per Coulibaly che manca l’invito di Zampano

34′ giallo per Bovo. Fallo su Destro

31′ Verdi da fuori, Fiorillo si distende e sventa

28′ Caprari, toccato duro da Helander all’ altezza della tibia, deve ricorrere alle cure dei sanitari

24′ il pareggio del Pescara. Sugli sviluppi di un calcio di punizione. Bravissimo Mitrita che serve Bahebeck, destro in corsa, secco, nulla da fare per Mirante. Il francese, terzo centro stagionale, non segnava dal 22 gennaio ( sfida interna col Sassuolo)

19′ buona azione del Pescara. Mitrita controllo di troppo, servito da Memushaj all’ interno dell’ area piccola. Chiusura efficace di Helander

15′ spunto di Bahebeck, ma conclusione a lato

7′ Bologna in vantaggio, Destro anticipa Fiorillo che aveva sbagliato la rimessa dal fondo. Cross di Di Francesco per il centravanti che precede l’estremo biancazzurro autore di due errori piuttosto gravi

4′ cross di Kreici, Fiorillo non esce, Biraghi evita il peggio in anticipo su Taider

Partita appena iniziata

Zeman deve rinunciare al contributo degli infortunati Stendardo, Campagnaro, Vitturini e dello squalificato Benali. Prima convocazione dopo il lungo infortunio per Alberto Gilardino, ex della contesa, assente dalla trasferta di Napoli dello scorso 15 gennaio. Nel Bologna, indisponibili Nagy, Valencia, l’ex Viviani, Masina e Gastaldello ( squalificato).

Dentro dal 1′ Mitrita e Coulibaly. Nel Bologna, c’è l’ex Federico Di Francesco.

Formazioni ufficiali

Bologna ( 4-2-3-1) Mirante tra i pali; M’Baye, Maietta, Helander e Torosidis in difesa; Taider – Donsah tandem di mediani; esterni Di Francesco e Krejci; Verdi nella terra di nessuno a supporto di Destro.  All. Roberto Donadoni

Pescara ( 4-3-3) Fiorillo tra i pali; Zampano, Bovo, Fornasier e Biraghi in difesa; Coulibaly, Brugman e Memushaj a centrocampo; in attacco, il tridente Mitrita- Bahebeck- Caprari.  All. Zdenek Zeman

Inizio ore 15. Dirige Antonio Di Martino della sezione di Teramo

Sii il primo a commentare su "Serie A Bologna Pescara – Finale 3 – 1"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*