Sebastiani “Oddo ? Per me può restare a vita”

Italian President of Pescara, Daniele Sebastiani, prior the Italian Serie A soccer match Pescara vs Sampdoria at Adriatico stadium in Pescara, Italy, 16 September 2012. ANSA/MASSIMILIANO SCHIAZZA

Sebastiani. Il 6 aprile la ricapitalizzazione. Importo pari a 4 milioni di euro. Così il Presidente “Oddo? Può restare a vita. Marinelli Presidente onorario”.

“Il club è in salute- afferma Sebastiani- il 6 aprile provvederemo alla ricapitalizzazione tra i 4 e i 4,2 milioni di euro. La perdita d’esercizio pari a 4,6 milioni di euro è stata assorbita grazie al fondo di riserva e attraverso l’erosione del capitale sociale. Di qui, la necessità di ricostituirlo. Peraltro, in grande percentuale, già versato dai soci. Non ci sono problemi. Per quanto riguarda lo stato patrimoniale, è vero, ci sono 29 milioni di debiti. Ma attenzione: sono numeri relativi al 30 giugno. Da quel momento in poi sono stati pagati gli stipendi relativi a maggio e giugno, come pure alcune rate del debito Iva. Non avendo più conti correnti, abbiamo anticipazioni, quindi dall’altra parte ci sono crediti anticipati, ma soprattutto c’è il patrimonio. Quando il Pescara è andato in serie A aveva 27 milioni di debiti senza possedere un centesimo di patrimonio. Chi capisce qualcosa di bilanci, oggi non può che farci i complimenti. Lo stato di salute del club ? Verso la guarigione totale. Il prossimo 30 giugno metteremo la parola fine a tutte quelle posizioni che questa società ha ereditato dal passato e che termineranno, di fatto, con uno zero a zero. Bisognerà continuare su questa strada: scovare talenti, metterli in vetrina, farli giocare, venderli e ricavare importi che ci servono per presentarci ai nastri di partenza competitivi e pronti a fare campionati importanti. Le plusvalenze sono importantissime per le grandi e piccole realtà come la nostra. Flop nel mercato di gennaio ? Se fosse dipeso da me non sarei intervenuto. Alla fine di gennaio avevamo qualcosa come 46 punti. Serviva un difensore pronto ? Se avessimo ingaggiato un centrale sconosciuto dalla Lega Pro, ci avrebbero subissato di critiche. I conti si fanno alla fine. Oddo? Per me può rimanere a vita. E’ garanzia di divertimento, come lo sono stati Galeone, Zeman, Marino. La prossima settimana gli proporremo il prolungamento dell’accordo che scade il 30 giugno del prossimo anno. Nell’ultimo Cda abbiamo deliberato la nomina di Vincenzo Marinelli quale Presidente onorario del Delfino. Vincenzo( Marinelli) ha segnato la storia di questo club. Lo merita. Non si è mai tirato indietro davanti a nessun tipo di problema del Pescara”.

Nel video l’intervista integrale al Presidente Daniele Sebastiani

 

Sii il primo a commentare su "Sebastiani “Oddo ? Per me può restare a vita”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*