Sebastiani “Nessun voto al mercato. Se il mister..”

Sebastiani. “Non mi sento di dare un voto. Il mister è soddisfatto. Zeman voleva un centrale rapido ? In giro non ce ne sono. Con la Juve un’operazione intelligente”.

“Se il mister è soddisfatto e vi assicuro che lo è- ha dichiarato Sebastiani- sono contento anche io. Voleva un centrale rapido ? Non ce ne sono in giro. Sostanzialmente ci aveva chiesto Vanheusden o Bastoni che, purtroppo, non sono usciti dalle rispettive squadre ( Inter e Atalanta). Abbiamo una difesa di tutto rispetto. La rosa è omogenea e di valore. Il senso dell’operazione con la Juventus ? Di fronte ad un proposta di una società così importante è difficile trattenere i ragazzi. 5 giocatori in società col club bianconero ( Del Sole, Delli Carri, Kanoutè, Camilleri e Mancini), 50% sulla futura vendita. E’ quello che abbiamo fatto con l’Inter lo scorso anno nello scambio Caprari- Biraghi. Sinergia intelligente. Dà all’occhio, certo, Del Sole perchè si è messo in evidenza. 1,5 milioni di euro non un granchè ? Non scherziamo, Nando ( Del Sole) ha appena cominciato a giocare. Forse non si considera il valore dei giocatori che abbiamo prelevato dalla Juve : Camilleri è un centrale di metacampo fortissimo, così come la punta Mancini del ’99, Kanoutè, centrocampista classe ’98, a parere degli esperti, è di sicuro avvenire. Non è che la Juve ci ha dato pizze e fichi per i nostri giocatori ! Le pesanti dichiarazioni dichiarazioni di Giuffredi ? Non mi toccano. I giocatori sono miei, fanno quello che dico io e non quello che dicono i procuratori. Non regalo un giocatore come Zampano. Purtroppo Giuffredi è abituato a fare queste uscite non solo col Pescara. Non le prendo neanche in considerazione. Tranquilli,  Zampano è motivatissimo”.

Nel video, l’intervento integrale del Presidente Sebastiani nel corso dello speciale calciomercato di ieri sera

 

Sii il primo a commentare su "Sebastiani “Nessun voto al mercato. Se il mister..”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*