Sebastiani “A gennaio dovremo essere bravi”

PESCARA, ITALY - OCTOBER 15: Daniele Sebastiani, President of Pescara Calcio and Massimo Oddo, head coach of Pescara Calcio prior the Serie A match between Pescara Calcio and UC Sampdoria at Adriatico Stadium on October 15, 2016 in Pescara, Italy. (Photo by Giuseppe Bellini/Getty Images)

Sebastiani. Così il Presidente sulla finestra di mercato che si aprirà a gennaio “Non ci sono fenomeni che possono cambiare la squadra. Dovremo essere bravi”.

“Io e i direttori- ha affermato Sebastiani- parliamo di mercato tutti i giorni. È necessario capire di cosa abbiamo bisogno e per farlo, è fondamentale vedere la rosa al completo. Dovremo fare i conti con le nostre possibilità e vedere i giocatori che saranno disponibili. Non ci sono fenomeni che possono cambiare la squadra. Dovremo essere bravi scegliendo il meglio, in particolare giocatori determinati e con grande voglia. Non ci aspettavamo di ritrovarci in questa situazione. L’importante è non staccarsi dal gruppetto di squadre che si giocherà la salvezza sino alla fine. Ho ascoltato giudizi assurdi sul nostro allenatore. Da fenomeno sarebbe diventato, secondo qualcuno, un brocco. Capisco, comunque, l’umoralita’ dei tifosi. Noi dirigenti dobbiamo, invece, mantenere un certo equilibrio soprattutto in questi momenti”.

News squadra: out Campagnaro che salterà sicuramente la sfida dell’Olimpico contro la Roma, in gruppo Gyomber, assente da più di due mesi, e Bahebeck. Ieri, differenziato per Verre, Coda, Fornasier e Mitrita. Oggi, doppia seduta.

Nella Roma, Spalletti ha recuperato Vermaelen, il difensore belga arrivato in estate dal Barcellona.

Sii il primo a commentare su "Sebastiani “A gennaio dovremo essere bravi”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*