Sassuolo Pescara. Carnevali “Tutto assurdo”

SASSUOLO CALCIO

Sassuolo Pescara. Il club emiliano non ci sta. Ricorrerà al Coni. Lo sfogo, ingiustificato, del D.g. Giovanni Carnevali “Lega obsoleta. Assurdo toglierci 3 punti”.

Il Sassuolo, come confermato dalla sentenza della Corte Sportiva d’Appello, ha commesso una grave leggerezza( mancato invio della Pec) sanzionata, d’ufficio dal giudice sportivo lo scorso 30 agosto, con la perdita della partita a tavolino.

Invece di ammettere la negligenza ecdu dare l’esempio, il d.g. del club emiliano Giovanni Carnevali passa addirittura al contrattacco. Lo fa ai microfoni di Sky Sport

“È incredibile. Questa norma va rivista. Non è possibile che per la mancanza di una comunicazione, che non ha interferito sulla gara, possa esserci questa situazione. Il calciatore ( Ragusa) era regolarmente tesserato e inserito nella lista dei 25, addirittura un giorno prima. È assurdo perdere una gara per questo aspetto. Nel calcio, a volte, ci sono provvedimenti relativi. Ad esempio, se una società non versa stipendi, gli viene tolto un punto. Per una cosa del genere, togliere 3 punti è una situazione che non esiste. Il sistema calcio è errato. Quest’estate abbiamo avuto modo di lavorare assieme all’Uefa. È una grande organizzazione. Cosa diversa dalla nostra Lega che deve imparare a lavorare in modo diverso. La nostra Lega è vecchia e obsoleta. Deve essere rivista sotto ogni aspetto. Quello che è stato deciso, è un danno per il campionato. Spero che questi tre punti non danneggino altre squadre per la lotta alla salvezza”.

Nel video, il Presidente del Pescara Sebastiani sulla sentenza e sulle voci di un ipotetico ritorno a gennaio di Gianluca Lapadula.

Sii il primo a commentare su "Sassuolo Pescara. Carnevali “Tutto assurdo”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*