Salernitana Pescara: parla Menichini

Salernitana Pescara. Nell’elenco dei convocati oltre allo squalificato Gabionetta e agli infortunati Schiavi e Prce, non figura neanche Rossi messo ko dalla febbre.

Prima convocazione per l’ex Lanciano Leonardo Gatto, proprietà Atalanta, reduce da sei mesi non brillantissimi col Vicenza e per l’attaccante rumeno Bus. Altresì indisponibile Tounkara, ex Crotone, in ritardo di condizione. Così il neo tecnico Leonardo Menichini che sembra orientato a confermare il 4-3-3

” In questi pochi giorni ho visto un gruppo motivato, attento, concentrato, soprattutto deciso ad invertire il trend negativo. Avendo poco a tempo a disposizione ho cercato di lavorare in particolare sulla testa dei ragazzi. E’ la mente che comanda le gambe e, spesso, quando si sta bene con la testa si riesce a dare qualcosa in più anche sotto il profilo della forma in campo. Ho cercato di dare loro delle certezze per ritrovare il gusto di divertirsi e di esprimersi al meglio. Il Pescara, assieme a Cagliari e Crotone, è una squadra che può ambire alla promozione diretta. Si è rinforzata ulteriormente nel mercato di gennaio, ma noi giochiamo in casa. Sappiamo quanto è importante il nostro pubblico. Durante i 90 minuti dovremo essere un corpo unico, perchè la Salernitana è un patrimonio di tutta la città. Mi aspetto una manovra fatta di possesso e verticalizzazioni. Fondamentale essere aggressivi senza concedere spazi agli avversari”.

Sii il primo a commentare su "Salernitana Pescara: parla Menichini"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*