Salernitana Pescara, le voci del 91′

Salernitana Pescara. Il solito copione. L’undici di Zeman non chiude la partita e si fa rimontare. Sprocati autore del gioiello del 2 – 1 che ha riaperto il match “Ci abbiamo creduto”.

Nel video, la sintesi Salernitana – Pescara

 

“Nel secondo tempo sullo 0 – 2 abbiamo rischiato, ma siamo stati bravi a tornare in partita. Il pari è meritato. Devo ringraziare il massaggiatore che mi ha rimesso in piedi”.

Capone autore del vantaggio del Pescara

“Contentissimo per il primo gol in B. Lo cercavo da un po’. Peccato per l’epilogo di questa gara. L’avevamo in pugno”

Brugman

“Non possiamo mai pareggiare una partita del genere rischiando di perderla. Peccato. Il mister ci dirà domani dove abbiamo sbagliato”.

Zeman

“Il rammarico aver fallito il 3-0. Abbiamo scherzato troppo. Ci siamo specchiati. Ci siamo messi a giochicchiare. Ricerca dei tunnel e via dicendo. Non ce lo possiamo permettere. Abbiamo smesso di giocare insieme. Il demerito è solo nostro. A tradire è stata l’esperienza che non abbiamo perché la squadra è troppo giovane. Cambiamo atteggiamento. Vogliamo giocare come se fossimo una grande squadra ma non è cosa nostra”.

Lotito

“Il Pescara è una squadra giovane e propositiva ma le partite durano 90 minuti”

 

 

Sii il primo a commentare su "Salernitana Pescara, le voci del 91′"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*