Salernitana Pescara, Bollini e la curiosità..

Salernitana Pescara. L’ex è Zeman, sesto posto nel 2002. Bollini, invece, nel 2001 vinse alla guida della Lazio lo scudetto “primavera” contro i biancazzurri di Di Mascio.

Zeman rimase in B anche l’anno successivo ( campionato 2002-03) ma alla fine del girone di andata fu sostituito da Franco Varrella. Al termine di quella stagione la Salernitana retrocesse ma per il caso Catania venne ripescata in B.

Il tabellino della finale scudetto “Primavera” Lazio – Pescara ( 2 – 0) disputata a Jesi il 7 giugno 2001

Lazio: FavazzaOlaMinieriDomizziSantarelliLucianiFoschini (81′ Dal Rio), VarrialeVolpeRuggiuBerrettoni (85′ Turchetta) A disp. ScottiD’AmatoCandidoAnderson. Allenatore Bollini.

Pescara: Circello, D’Addazio (79′ Mastracchio), Mammarella, Valente, Pomante, Mucciante, Stella, Vitone, Felci (46′ Franchetti), Romano, Croce. A disp. Bifulco, Felice, Fulco, Corti. Allenatore Di Mascio.

Arbitro: Marelli (Como).

Marcatori: 15′ Foschini, 46′ Berrettoni.

 

Sii il primo a commentare su "Salernitana Pescara, Bollini e la curiosità.."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*