Repetto “Di Gaudio, Ciofani, Ceravolo ? Costi indecenti. Contenti dei nostri”

Repetto. Così sul nostro sito “Di Gaudio, Ciofani, Ceravolo ? Costi indecenti. Contenti dei nostri attaccanti. Il Cosenza ? Squadra organizzata. Braglia valore aggiunto. E’ uno dei più preparati.

“Non abbiamo partecipato ad aste – ha affermato sul nostro sito Giorgio Repetto – scelta saggia. Stiamo parlando, per carità, di ottimi calciatori che abbiamo seguito. Ma, ripeto, per me è indecente investire cifre pazzesche, tra cartellini e rispettivi ingaggi, per ultratrentenni come Ceravolo o Daniel Ciofani. Lo stesso Di Gaudio, che alla fine è rimasto a Verona, percepisce qualcosa come 500 mila euro netti. Meglio restare così. Contenti dei nostri attaccanti. Quest’anno ci sono, sulla carta, 9/10 squadre altamente competitive in virtù degli investimenti fatti. Le tre retrocesse ( Empoli, Frosinone, Chievo ) e poi in ordine sparso : Perugia, Cremonese, Benevento, Salernitana, Crotone e Spezia. Aggiungo il Cittadella sebbene sia partito male. Il Pescara ? Siamo riusciti ad allestire un buon organico. Dove potremo arrivare non lo so. Prematuro dirlo. Il campo giudice supremo”

Sii il primo a commentare su "Repetto “Di Gaudio, Ciofani, Ceravolo ? Costi indecenti. Contenti dei nostri”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*