Pescara Torino, la voce dei protagonisti

Pescara Torino. Granata prima in 10, espulso a fine primo tempo Acquah, poi in 9, fuori Vives al 33′ della ripresa. Biancazzurri frenetici e incapaci di sfondare.

Le voci del 91′

Arriva Oddo. Questa volta di poche parole.

“Una delle poche partite in cui non abbiamo segnato. Abbiamo talvolta sbagliato la soluzione negli ultimi 16 metri. I ragazzi hanno dato tutto. Ho sostituito Fornasier solo perché era stato ammonito. Ho cercato, inserendo Zampano, di dare più spinta sulle fasce. Noi stiamo bene. Spero anche voi giornalisti. Avremmo potuto anche perdere sul tiro di Belotti. Prendiamoci questo punto che fa classifica”.

Campagnaro

“Non siamo stati fortunati. Abbiamo anche rischiato. Avremmo però meritato di vincere. Prima o poi i nostri attaccanti si sbloccheranno. Primo tempo sotto ritmo. Circolava poco velocemente il pallone. La differenza è stata il gol che non è arrivato. Siamo una matricola. È normale soffrire. Dobbiamo crescere in fretta”.

Mihajlovic

“Lo 0-0 vale quanto un successo. In 9 abbiamo colpito un palo clamoroso. Qualche occasione non concretizzata in contropiede. Il pari è meritato. Secondo me il rosso a Vives è stato esagerato. Con Belotti siamo un’altra squadra”.

Nel video la sintesi Pescara- Torino

Sii il primo a commentare su "Pescara Torino, la voce dei protagonisti"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*