Pescara Samp, la vigilia di Oddo

Pescara Samp. Torna la serie A. Vigilia della sfida contro i blucerchiati. Inizio ore 18. Diverse assenze tra i biancazzurri. Debutta Vitturini. Parla Oddo.

“Vi dico chi c’è, facciamo prima. Al massimo panchina per Verre che accusa un fastidio alla pianta del piede. Fuori Muric. Pepe si è allenato. Brugman e Aquilani insieme a centrocampo. Sono orientato a schierare Vitturini. Serve la vittoria. Due sono le certezze: quel che abbiamo fatto di positivo e poi la capacità, da migliorare, di leggere i vari momenti della partita. Evitare rischi eccessivi. Quando caliamo sul piano atletico, dobbiamo capire di gestire meglio le nostre risorse. La Sampdoria gioca un ottimo calcio. È forte, esperta, la sua classifica è bugiarda. Dobbiamo mettere in preventivo di gestire 20 sconfitte. Se saremo bravi, riusciremo ad incassare meno. Del resto, siamo una neopromossa. C’è il dubbio Memushaj- Cristante. Negli ultimi giorni ho visto meglio il capitano. Ho sempre considerato Giampaolo un grande allenatore, ha idee innovative. Su qualcosa siamo diversi ma il punto di contatto è la mentalità propositiva. Ho cresciuto Torreira, l’ho convinto a restare. Gli ho cambiato ruolo. Lui è stato ricettivo. Sono molto legato a Lucas. La Samp senza Muriel con cui ho giocato a Lecce cambia tantissimo. È un giocatore fantastico”.

Nel video, la scheda di presentazione del match Pescara- Sampdoria con le dichiarazioni più significative rilasciate in conferenza stampa dai due allenatori, Oddo e Giampaolo

 

Sii il primo a commentare su "Pescara Samp, la vigilia di Oddo"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*