Pescara Livorno, successo di rigore

Pescara Livorno. Quasi all’ultimo respiro i biancazzurri si impongono (2-1). Successo in rimonta. Quota 40 punti e terzo posto in classifica

Partita che sembrava subito in discesa. Dopo 2′ espulso Emerson. Livorno in dieci. L’ex Pinsoglio compie tre interventi importanti nel corso della prima frazione, ma i biancazzurri sono troppo frenetici. Nella ripresa Moscati gela l’Adriatico. Entra Mitrita. Cambia la storia del match. Il rumeno si procura il primo penalty al 20′ trasformato da Cocco al primo sigillo stagionale. Allo scadere il merito è tutto di Caprari che conquista il secondo rigore che lo stesso attaccante trasforma con freddezza. Il Pescara sale al terzo posto.

Clicca qui per la cronaca della partita 

 

Sii il primo a commentare su "Pescara Livorno, successo di rigore"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*