Pescara Lanciano: vietato sbagliare

Pescara Lanciano. Entrambe puntano al successo. Per la Virtus un’ eventuale sconfitta sarebbe rovinosa. “Per loro- ha affermato Oddo- è la partita della vita”.

La curva Sud, come ampiamente anticipato, rimane ai tifosi biancazzurri. Ai supporters rossoneri il settore “Ospiti”: 733 biglietti di cui 400 già acquistati. La prevendita procede a buon ritmo. Staccati alle 20 di ieri sera circa 2400 tagliandi. Abbonati compresi sarà sicuramente superata quota 10 mila spettatori. Partita in programma domenica alle 17,30. Tra i biancazzurri rientrano Verre e Memushaj. Pesante la perdita di Mandragora che, dopo il grave infortunio( frattura del quinto metatarso del piede destro) ha deciso di effettuare la riabilitazione a Pescara e di vivere al fianco dei compagni di squadra questo avvincente finale di stagione. Sarà Zuparic a fare coppia con Fornasier. Crescenzi è quasi pronto. Farà una partita con la “primavera” e sarà a disposizione di Oddo per la trasferta di Modena in programma sabato 14 maggio, quando potrebbe tornare abile anche Campagnaro. In attacco la banda “bassotti”: Benali e Caprari alle spalle di Lapadula. Ieri sera, intanto, tutti a cena a base di prodotti tipici, soprattutto di arrosticini, a Villa Celiera da Giacomino grande amico del Presidente Sebastiani.

Nel video, la scheda con alcune rilasciate, ieri, in conferenza stampa da Massimo Oddo

 

Sii il primo a commentare su "Pescara Lanciano: vietato sbagliare"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*