Pescara Entella: la vigilia di Oddo

Pescara Entella. Un punto nelle ultime tre partite. Vietato sbagliare. Liguri in serie utile da dodici giornate. Dirige Martinelli di Roma 2. La vigilia nelle parole di Massimo Oddo.

Come anticipato, Campagnaro ancora ai margini. Forse, ma non è certo, sarà a disposizione per la sfida di Lanciano in programma sabato 19 dicembre.

“Fiorillo oggi toglie la maschera- afferma Oddo- se sta bene sarà della partita. Io non vedo un’ involuzione. Abbiamo confermato alcuni limiti. Avremmo dovuto fare qualche miglioramento. Contro lo Spezia abbiamo disputato una grande partita. A Brescia errori individuali. Nel secondo tempo c’è stata solo una squadra in campo. Abbiamo reagito. A Cesena invece la squadra ha cominciato male e finito peggio. Serve maggiore protezione alla difesa ? Non credo. Gli errori sono stati, ripeto, individuali. Il 4-1-4-1 era solo in fase di non possesso. Non ho assolutamente stravolto l’assetto così come è stato detto. Non cambierò sistema di gioco. Bruno potrebbe giocare. Cocco e Valoti godono della mia considerazione. Vogliamo tornare alla vittoria. L’Entella ha gli stessi punti del Pescara. La dobbiamo affrontare come se fosse il Barcellona. Vogliamo fortemente essere attaccati alla zona play off e, dunque, tornare alla vittoria”.

 

Sii il primo a commentare su "Pescara Entella: la vigilia di Oddo"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*