Pescara calcio. Verre, riscatto esercitato

Pescara calcio. Esercitato il riscatto del cartellino di Verre pari a 4 milioni di euro. Bassissimo il controriscatto a disposizione dell’Udinese.

Il club friulano può avvalersi di questa facoltà entro il 30 giugno. Appare scontato che provveda a farlo. Il controriscatto è pari a circa 10 mila euro così come dichiarato dal Presidente Sebastiani. In caso contrario l’Udinese perderebbe la titolarità del cartellino del centrocampista romano che passerebbe al Pescara. Ipotesi assai peregrina. Mal che vada, l’operazione potrebbe essere sempre rinegoziata attraverso il rinnovo del prestito con diritto di riscatto. Insomma, bisognerà attendere qualche giorno.

In uscita, Marco Perrotta, difensore centrale, classe ’94, rientrato dal Teramo sarà girato in prestito all’ Avellino.

Nel video lo speciale promozione Pescara in serie A

Sii il primo a commentare su "Pescara calcio. Verre, riscatto esercitato"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*