Pescara calcio, testa al Cittadella

Pescara calcio. Sabato il Cittadella che ieri ha espugnato Chiavari. Quarto posto e ben 9 successi esterni. Rinviate 4 partite. Col Carpi il 13 o il 14 marzo.

Pescara calcio.

Nel turno infrasettimanale, oltre a Pescara – Carpi ( probabile data di recupero il 13 o il 14 marzo ), per maltempo sono state rinviate Cesena – Pro Vercelli, Bari – Spezia e Perugia – Brescia.

Settimo successo fuori casa per il Foggia ( 0 – 1 a Novara gol del solito Kragl ) che in classifica ha scavalcato di un punto il Pescara. Da sottolineare il pari ottenuto in pieno recupero dall’ Avellino sul campo dell’Empoli ( rete di capitan D’Angelo ) e la rimonta del Frosinone a Cremona ( 2 – 2 ). Gli altri risultati : Palermo – Ascoli 4 – 1, Venezia – Ternana 2 – 0 e Salernitana – Parma ( 0 – 1 ) giocata lunedì.

45 punti per il Cittadella che ha battuto in trasferta l’Entella ( blitz firmato da Arrighini ). Nucleo storico e operazioni di mercato intelligenti. Il club veneto è una realtà dell’attuale torneo. Non ha grandi individualità ma punta su un collettivo collaudato. L’undici di Venturato occupa il quarto posto in splendida solitudine. Le cose migliori, però, lontano dal “Tombolato” con 9 vittorie. In casa, 4 successi e ben 6 ko.

Nel video, l’intervista al Presidente Daniele Sebastiani che parla dell’operazione Vio – Gambasin col Vicenza, agosto 2015, e del rapporto con Zeman

 

Sii il primo a commentare su "Pescara calcio, testa al Cittadella"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*