Pescara calcio. Stamane i “nuovi” si presentano

Pescara calcio. Alle 11.30 i “nuovi” Coda, Mazzotta e Pasquato saranno presentati in conferenza stampa. Ieri ha parlato Menichini neo tecnico della Salernitana.

Appuntamento alla sala stampa dell’Adriatico G. Cornacchia. Prime interviste ufficiali per Antonio Mazzotta laterale sinistro, classe ’89,( già biancazzurro nei primi sei mesi della stagione 2010-11) prelevato a titolo definitivo dal Cesena, per Andrea Coda, centrale di difesa, classe ’85, ingaggiato dalla Sampdoria e per Cristian Pasquato( graditissimo ritorno) attaccante classe ’89, in prestito dalla Juventus. Presenziera’ il Presidente Daniele Sebastiani. Prosegue, intanto, la preparazione in vista della sfida esterna di Salerno in programma sabato alle ore 15. In gruppo Memushaj, Caprari e Mazzotta. All’Arechi, dove ben 20 anni fa, gennaio 1996, il Pescara di Franco Oddo si impose grazie ai gol di Giampaolo di Gelsi conquistando il primato in classifica, certe le defezioni di Crescenzi e Campagnaro. L’argentino potrebbe essere recuperato per il big match di Cagliari che si disputerà sabato 20 febbraio. Ieri, intanto, è stato presentato il neo tecnico della Salernitana Leonardo Menichini subentrato a Torrente, ma già alla guida dei campani che l’esperto tecnico di Ponsacco ha condotto lo scorso anno alla conquista della serie B.

” Sabato- ha affermato Menichini che in carriera ha allenato Lumezzane, Crotone, Grosseto e Pisa- arriva una grande squadra, ma nel calcio nulla è scontato. E se sabato il Pescara non vivesse una giornata semplice ? Il massimo potrebbe essere anche un pareggio, fermo restando che l’obiettivo è la vittoria. La salvezza avrebbe lo stesso valore della promozione conquistata lo scorso anno”. Tra i granata ai margini per squalifica Gabionetta. Differenziato per Colombo, Schiavi (ex), Tounkara e Ronaldo (risentimento al polpaccio). Possibile il cambio di modulo: dal 4-3-3 al 4-4-2. Davanti, sembra scontato l’impiego del tandem Coda- Donnarumma.

Sii il primo a commentare su "Pescara calcio. Stamane i “nuovi” si presentano"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*