Pescara calcio, si riapre per un difensore

Pescara calcio. In ribasso Coda. Si riapre per Domizzi. Arriva il transfer di Verde. Sansovini tra Cremonese e Reggiana. Bruno nel mirino dello Spezia.

Mercato: sul difensore Coda della Sampdoria, il club biancazzurro nutre qualche perplessità circa le condizioni fisiche del centrale della Sampdoria reduce da un intervento al ginocchio che lo ha costretto a un periodo non breve di inattività. Si riapre, così, la trattativa con Domizzi, classe ’80, in scadenza con l’Udinese. Nella giornata di oggi è previsto un nuovo contatto tra Sebastiani e Danilo Caravello agente del calciatore romano. Finalmente il placet della Roma per Daniele Verde. Il transfer è arrivato stamane. Sansovini tra Cremonese, in forte pressing, e Reggiana. Il club lombardo ha destituito dall’incarico Fulvio Pea. Panchina a Franco Lerda che ha allenato il “sindaco” a Pescara nella stagione 2007-08. Alessandro Bruno nel mirino dello Spezia di Mimmo Carlo: contatti già in essere. Sabato Pescara- Bari. Il Gos ha deciso: Curva Sud ai tifosi pigliesi. Camplone deve rinunciare solo al centrocampista Gentsoglou. A pieno regime Gemiti che giocherà nel ruolo di terzino sinistro. Nel Pescara fuori l’ex Crescenzi per infortunio. Diffidati: Campagnaro, Lapadula, Zampano e Mandragora.

Sii il primo a commentare su "Pescara calcio, si riapre per un difensore"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*