Pescara calcio, sfuma Lescott

Pescara calcio. Niente Lescott. Il centrale mancino inglese, ne avevamo già parlato, sceglie l’Aek Atene. Simone Pepe fa causa al Chievo.

La trattativa per l’ingaggio del trentaquattrenne difensore inglese sembrava ben impostata. Stesso procuratore di Aquilani, Pastorello, e la voglia di fare un’esperienza in Italia. Su Lescott è tuttavia piombato l’Aek Atene che ha proposto all’ex Manchester City un biennale a cifre più allettanti : 800 mila euro netti + bonus. Il giocatore ha così scelto il club della capitale greca.

Avrà, invece, strascichi giudiziari l’epilogo della storia tra il Chievo e il neo biancazzurro Simone Pepe ieri in panchina al “Mapei Stadium” di Reggio Emilia

“Con gli scaligeri avevo firmato un contratto il 10 giugno- ha affermato Pepe ai microfoni di Sky- ma non è stato depositato e non mi sono stati spiegati i motivi. Adiro’ per questo le vie legali”.

Sii il primo a commentare su "Pescara calcio, sfuma Lescott"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*