Pescara calcio, seduta davanti ad un mito

seedorf a pescara

Pescara calcio. Sgambatura pomeridiana al comunale di Città S.Angelo contro l’Angolana sotto lo sguardo di Clarence Seedorf.

L’ex campione del Milan in città per salutare il suo amico e compagno di squadra in rossonero Massimo Oddo. Seedorf ha seguito quasi tutto il match. Disponibilissimo nei confronti dei diversi tifosi presenti con selfie e autografi. Non ha rilasciato dichiarazioni ma ha promesso”Tornerò a breve. Io e Massimo siamo legati da un solido rapporto di amicizia e da profonda stima”.

L’amichevole è terminata 0-0. Oddo ha utilizzato i calciatori finora poco impiegati e che non rientrano nei piani tecnici. Si è rivisto Esposito che, dunque, ha smaltito l’infortunio che gli aveva fatto saltare il test col Sassuolo e il debutto in Tim Cup contro il Sud Tirol. L’undici del primo tempo: Aldegani tra i pali; Fiamozzi e Crescenzi sulle corsie laterali; Scrugli e Pesoli nel cuore del reparto arretrato; in mediana: Nielsen, Bruno e Milicevic; Esposito trequartista alle spalle del tandem d’attacco Forte- Monni. Nella ripresa, girandola di sostituzioni. In mattinata, invece, la squadra impiegata nelle ultime uscite aveva disputato una partitella al “Poggio” contro la formazione”Primavera”.

 

Sii il primo a commentare su "Pescara calcio, seduta davanti ad un mito"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*