Pescara calcio. Sebastiani “Voto al mercato ? Otto”

Pescara calcio. Oddo preoccupato “Servono almeno tre pedine”. Sebastiani di tutt’altro avviso “In questo momento il nostro mercato è da 8. Potrebbe diventare da 10”.

Organico oggettivamente insufficiente. Delfino carente in difesa( Fornasier e Campagnaro attualmente indisponibili, Coda si è fermato) e in attacco dove oltre a Caprari e a Manaj c’è poco altro. Oddo chiede almeno un rinforzo di spessore per reparto e aggiunge

“Ci sono tanti nomi che vengono proposti che si potrebbero chiudere ma che a me non vanno bene. Quindi non se ne fa nulla. Se non è arrivato nessuno, probabilmente ho declinato tutto. Pizarro ha deciso di non tornare in Italia. Impossibile arrivare a gente come Osvaldo e Balotelli che non sono stati mai reali obiettivi. Io non ho bisogno di gente di nome o che prende una barca di soldi. Ho chiesto elementi che ritengo siano forti e funzionali al nostro tipo di gioco”.

Così, invece, il Presidente Daniele Sebastiani

“Oddo preoccupato ? Beato lui ! Io non lo sono affatto. Il nostro allenatore sa che il mercato è fatto così. La società farà quello che deve. Massimo( Oddo) deve stare tranquillo. Parliamo con lui tutti i giorni. Sappiamo quello che manca. Il prossimo 6 agosto, è già in agenda, ci incontreremo con la Roma per Gyomber. Sono fiducioso. Oddo ha indicato delle caratteristiche ben precise. Se volessi portare due difensori, ci metterei mezz’ora, ma se poi non vanno bene è inutile ingaggiarli. Di certo, saranno elementi che conoscono già il nostro campionato. Basta con le scommesse estere. Per l’attacco, Trotta è nella lista dei calciatori graditi a Massimo( Oddo). Non è vero che possiamo prendere solo giocatori in prestito. Li possiamo anche comprare. Per Verre ho stabilito le condizioni. La Sampdoria ha offerto 5 milioni. Non sono sufficienti. Ne servono 6 + bonus. Per noi Valerio ( Verre) è incedibile. Il calciatore e il suo entourage hanno forse voglia di fare esperienze diverse. Se c’è questa intenzione, noi non possiamo legare nessuno, ma sicuramente dettiamo, ribadisco, le condizioni”.

Proposto l’attaccante argentino Gonzalo Bergessio classe ’84. L’ex Catania e Sampdoria ha fatto un’esperienza in Messico nelle fila dell’Atlas. E’ sfumato, intanto, definitivamente il ventunenne Giovanni Simeone, figlio del “Cholo”, sempre più vicino al Genoa che acquisterà il 65% del cartellino di proprietà del River Plate.

Nel video la sintesi Pescara- Pineto + Oddo e Sebastiani

 

Vuoi ricevere Gratis e in tempo reale sul tuo telefonino tutte le News del Calciomercato Pescara? Scarica la app di rete8

Per restare aggiornato su tutte le trattative di mercato del Pescara Calcio clicca qui

1 Commento su "Pescara calcio. Sebastiani “Voto al mercato ? Otto”"

  1. Oggi capisco Repetto.
    Totò diceva: Signori si nasce!
    Pessima caduta di stile del presidente sulle aspettative di rientro di Fornasier durante l’intervista.
    Smentisce ciò che ha detto Oddo adducendo il fatto che non ha acoltato i medici prima dell’intervista. E’ un offesa ad un professionista che non credo che non si interessi e non segua l’evolversi dello stato dei propri giocatori.
    Ammesso anche che così fosse stato…ma non credo..sarebbe stato meglio tacere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*