Pescara calcio, rifinitura e conferenza Oddo

Pescara calcio. Rifinitura a Montesilvano. Quindi parlerà Oddo. Dubbio Aquilani-Brugman. Pepe si candida. Nel Genoa, Simeone dal 1′. Forse anche Pandev.

L’argentino, classe ’95, figlio del “Cholo” allenatore dell’ Atletico Madrid, è stato, nel mercato estivo, vicinissimo al Delfino. Tra i liguri, 7 punti in 4 partite con una gara da recuperare, indisponibili Pavoletti per infortunio e il centrocampista portoghese Veloso causa squalifica. Nel 3-4-3 di Ivan Juric, il tecnico rossoblu darà fiducia a Gentiletti, ex Lazio, in difesa, Edenilson a centrocampo e forse anche Pandev che potrebbe completare il reparto d’attacco insieme con il già citato Simeone e Ocampos.

Pescara privo di Gyomber, Bahebeck e Coda. Zuparic ha recuperato. Andrà in panchina. Rispetto al match col Torino, certo il rientro dal 1′ di Zampano in luogo di Crescenzi. In mediana, Aquilani leggermente favorito su Brugman. Davanti, Benali e Verre alle spalle di Caprari, ma sembrano crescere le possibilità di impiego di Simone Pepe. In questo caso, gli farebbe spazio Benali. La squadra partirà in aereo alle ore 16 dallo scalo di Ancona. Domani pomeriggio, alle 15 fischio d’inizio al “Ferraris” dove, in gare di campionato, il Pescara ha vinto una sola volta in 21 confronti: il 12 settembre 1999, serie B, gestione Galeone. Il Genoa allenato da Delio Rossi fu superato per 2-1. Reti di Maurizio Rossi e del croato Dragan Vukoja di rigore. Per i rossoblu, Francioso dal dischetto. In serie A, tre precedenti al “Ferraris” con altrettante vittorie del Genoa: 1977- 78 1-0 Pruzzo su rigore, 1992-93 4-3 per l’undici di Giorgi, 4-1 maggio 2013.

Nel video la presentazione della sfida Genoa- Pescara con i brani più significativi della conferenza stampa di Oddo

 

Sii il primo a commentare su "Pescara calcio, rifinitura e conferenza Oddo"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*