Pescara calcio, ricapitalizzazione approvata

Pescara calcio. Riunione del Cda. Approvato il progetto di ricapitalizzazione pari a 4,2 milioni di euro. Come già anticipato,Vincenzo Marinelli Presidente onorario.

Il comunicato del club

Il Cda della Delfino Pescara 1936, col 70% dei voti favorevoli e il 30% dei voti contrari, ha approvato il progetto di bilancio per l’esercizio chiuso in data 31-12-2015 pari a 2,1 milioni di euro. Successivamente, e in maniera unanime, ha approvato la ricapitalizzazione sociale pari a 2,1 milioni di euro. Il Cda ha poi confermato la decisione di nominare Vincenzo Marinelli Presidente onorario del club.

La squadra domani anticipa ad Avellino ( ore 20,30). Certe le assenze degli squalificati Benali( 4 giornate), Zuparic(1), Torreira (1) e degli infortunati Campagnaro, Crescenzi, Coda e Mazzotta. Sono tornati in gruppo Bruno, Mandragora e Zamoano. Oggi sarà la volta di Memushaj. Le probabili scelte di Oddo: Fornasier nel cuore della difesa con Mandragora. Esterni Vitturini e Zampano. Bruno vertice basso del triangolo di metacampo completato dal rientrante Verre e Memushaj. Altra opzione: Verre metodista, Selasi e Memushaj mezze ali. Davanti, Verde o Pasquato con Caprari alle spalle di Lapadula. Avellino privo degli infortunati Jidayi, Gavazzi, Migliorini e Nica. Assai probabile il passaggio al 4-4-2. In mediana uno tra D’Angelo e Paghera al guanciali Arini. Esterni Bastien e Visconti ( in realtà un terzino). In attacco, insieme Castaldo e Mokulu. Gli irpini( 4 punti nelle ultime 6 partite) non segnano da tre partite.

Sii il primo a commentare su "Pescara calcio, ricapitalizzazione approvata"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*