Pescara calcio. Questa sera il turno infrasettimanale

Pescara calcio. La Salernitana all’Adriatico dopo 8 anni. I dubbi di Oddo sono legati alle condizioni di Memushaj e Cocco. Tra i campani, fuori Gabionetta.

Prioritario dare continuità. E’ la storia del campionato cadetto. Esame di Bari superato a pieni voti, ma profilo basso, piedi ben saldi a terra. La serie B è tutt’altro che scontata. Ambiziosi sì, ma con umiltà.

” Il ko di Livorno( ieri corsaro a Terni e a punteggio pieno dopo 4 partite) non fa testo? Se è per questo neanche il pareggio di Bari se non diamo continuità. La Salernitana è una buonissima squadra, esperta, con ottimi elementi. Dobbiamo affrontarla come se fosse il Cagliari o il Cesena”.

Chiarissimo Oddo che deve ancora sciogliere qualche dubbio legato alle condizioni di Memushaj e Cocco apparsi affaticati più degli altri. Eventualmente pronti Torreira e Caprari. Mandragora e Verre sembrano certi della maglia da titolare. Benali o Valoti tra le linee. La certezza è la difesa: Firillo tra i pali, Fiamozzi e Zampano sulle fasce, Fornasier e Zuparic nel cuore del reparto. Indisponibili Campagnaro, Sansovini, Mitrita, Forte e Crescenzi. Per contro al Salernitana reduce dal primo stop stagionale patito all’Arechi ad opera dello Spezia. Scontato il forfait( fastidio al tallone) di Gabionetta. Nella migliore delle ipotesi il brasiliano andrà in panchina. Non al meglio lo stesso Donnarumma, uno dei tanti ex, causa affaticamento muscolare. 4-3-3 il sistema di gioco. Tra i pali Terracciano. Difesa composta da Colombo, Lanzaro( Trevisan), Schiavi(ex) e Rossi( ex); a centrocampo Moro vertice basso del triangolo completato da Sciaudone e Bovo(ex); davanti, Troianiello e Perrulli(ex) a supporto di Coda riferimento centrale. Inizio ore 20,30. Dirige Nasca di Bari. All’Adriatico, Pescara e Salerniatana tornano ad affrontarsi dopo 8 anni. Autunno 2007, campionato di C1. I biancazzurri di Lerda si imposero 2-1 grazie ai gol di Micco e Simone Vitale su punizione.

Sii il primo a commentare su "Pescara calcio. Questa sera il turno infrasettimanale"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*