Pescara calcio. Prova tv: due turni a Zampano

Pescara calcio. Prova tv e due giornate di squalifica inflitte a Francesco Zampano per condotta gravemente antisportiva. 5000 euro al Genoa. Due turni a Pandev.

Il giudice sportivo, ricevuta dal procuratore Federale rituale segnalazione ex art. 35, n. 1.3( a mezzo e-mail avvenuta pervenuta alle 11.38 del 26 settembre 2016) in merito alla condotta gravemente antisportiva del calciatore Francesco Zampano, per avere impedito la realizzazione di una rete colpendo volontariamente il pallone con la mano sinistra; acquisite le relative immagini televisive ( Infront), di piena garanzia tecnica e documentale; rilevato che trattandosi in effetti di condotta gravemente antisportiva non percepita dall’arbitro, come confermato dallo stesso con mail del 26 settembre, ore 17.29, trova applicazione l’art. 35, punto 1.3 n. 4), e conseguentemente l’art. 19, punto 4 lettera a) CSG; P.Q.M. delibera di sanzionare il giocatore Francesco Zampano con la squalifica di due giornate.

Inoltre due giornate a Pandev del Genoa + 10 mila euro di multa, e 5 mila euro al Genoa per responsabilità diretta  per le dichiarazioni lesive rese dal presidente Enrico Preziosi

Nel video, la scheda sulla decisione del giudice sportivo di applicare la prova tv e di infliggere due turni di squalifica a Zampano con le dichiarazioni del difensore prima del comunicato

Sii il primo a commentare su "Pescara calcio. Prova tv: due turni a Zampano"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*