Pescara calcio, Proietti in gruppo e sorpresa..

Pescara calcio. Proietti in gruppo. Sorpresa Cocco che ha ricominciato a correre con i compagni. Bari : assenze in difesa ma, davanti, Grosso ha l’imbarazzo della scelta.

Oltre a Galano ( 9 gol in 8 partite disputate ),  Improta ( ex Lanciano e biancazzurro mancato ) e Cissè che ha dichiarato “Il Bari è la squadra più forte del campionato”, in attacco il tecnico Fabio Grosso può contare anche su Floro Flores, Brienza e sull’ex attaccante della Lazio Kozak. Per contro diverse assenze in difesa : gli infortunati Marrone e D’Elia, il nazionale under 21 Capradossi, mentre l’ex Gyomber rientrerà dall’impegno con la nazionale slovacca solo nella giornata di sabato. Di conseguenza Grosso potrebbe optare per il 4 – 2 – 3 – 1 adottato nella parte finale del match di sabato scorso a Salerno. Tra gli elementi più interessanti Anderson cursore di fascia destra preso a parametro zero dal Cambuur. Finora Grosso ha alternato il 3 – 4 – 3 al 3 – 5 – 2. In casa Bari rullo compressore : 6 vittorie in 7 partite. In totale 20 punti in classifica di cui 18 al “San Nicola”. Attacco più prolifico ( 25 gol ) come l’Empoli.

Pescara : fuori Coda causa squalifica, il nazionale Capone e molto probabilmente anche Benali che, dopo Tunisia – Libia di  sabato prossimo, raggiungerà i compagni a poche ore dal match del San Nicola in programma domenica sera. Ergo, potrebbe giocare Del Sole che, di rientro dall’Under 20, farà in tempo a svolgere un paio di allenamenti. Al posto di Coda giocherà uno tra Campagnaro, Perrotta, Fornasier e Elizalde. Ancora presto, comunque, per fare previsioni.

Sii il primo a commentare su "Pescara calcio, Proietti in gruppo e sorpresa.."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*