Pescara calcio Manaj, prime parole da biancazzurro

Pescara calcio. Attaccante di prospettiva, ma giovanissimo. E’ Rey Manaj, classe ’97, in prestito secco dall’ Inter. “Erede di Lapadula ? Vedremo”.

La punta albanese si presenta

“La mia dote più importante è la personalità. Devo solo pensare a fare bene. A fine stagione saranno gli altri a dire se sono o meno l’erede di Lapadula. Io sono consapevole delle mie qualità. So anche che ho bisogno di migliorare. L’importante è allenarsi con serietà. Mi piace attaccare la profondità, ma mi metto anche al servizio della squadra. Il mio gioco può variare. Il fatto che la società sia alla ricerca di una punta di spessore e di esperienza non mi disturba affatto. Il confronto non mi spaventa, al contrario, mi stimola. Sarà poi il mister a decidere. Con Roberto Mancini ho avuto un ottimo rapporto. Mi ha sempre spronato a dare il massimo. Ha sempre creduto nelle mie qualità. A Pescara voglio sfondare”.

Vuoi ricevere Gratis e in tempo reale sul tuo telefonino tutte le News del Calciomercato Pescara? Scarica la app di rete8

Per restare aggiornato su tutte le trattative di mercato del Pescara Calcio clicca qui

Sii il primo a commentare su "Pescara calcio Manaj, prime parole da biancazzurro"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*