Pescara calcio. Parla Oddo

ODDO-ALLENATORE

Pescara calcio. Il primo successo ha riportato serenità nell’ambiente. È piaciuto lo spirito. Squadra sempre coraggiosa ma, rispetto a Livorno, più compatta.

Così in conferenza stampa Massimo Oddo

“Sono soddisfatto. La reazione che volevo. Un po’ contratti neo primi 10 minuti, ma poi ci siamo sciolti. Vittoria strameritata. L’ho rivista. Adesso ne ho la certezza. La difesa, giustamente criticata nel dopo Livorno, è stata impeccabile. Sia i centrali che gli esterni. E poi i due gol realizzati. Davvero molto belli perché frutto di situazioni provate e riprovate in allenamento. Dobbiamo invece migliorare nella gestione della partita. Troppe volte, per eccesso di generosità, esageriamo nel pressing e ci allunghiamo. Ma è normale. La squadra è giovane. Imparerà. Valoti per me è un trequartista. Non è ancora al top della condizione( prima di Livorno è stato una ventina di giorni ai box), ma sono contento della sua prova. In fase di non possesso è stato molto intelligente. Ha fatto un lavoro sporco, ma molto prezioso. Quando migliorerà la sua condizione lo vedremo ancora di più nel vivo della manovra. Ma non so discute. Caprari pagherà una pizza ai compagni di squadra( per l’esultanza polemica dopo il 2-0) . Abbiamo un regolamento interno. Sono contento perché ha tirato fuori la rabbia che deve sempre dimostrare. Ribadisco: è un calciatore che può fare la differenza. Dipende solo da lui. Campagnaro sarà il nostro valore aggiunto in difesa. Non è ancora al top, ma migliora quotidianamente. Sarà lui a dirmi “Sono pronto”. Con l’argentino potremo passare anche alla difesa a tre. Ma, in questo momento, è un sistema alternativo, comunque congeniale alle caratteristiche dell’organico. I più giovani che rischiano di non giocare( Vitturini, Paolucci, Bulevardi e Monni) saranno girati in prestito. Ho dato il mio placet”.

Domani alle ore 11 giocatori, tecnici e dirigenti saranno ricevuti a Palazzo di Città per il saluto delle autorità.

Sii il primo a commentare su "Pescara calcio. Parla Oddo"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*