Pescara calcio. Oddo” Non temiamo nessuno”

Pescara calcio. Domenica a Novara andata della semifinale play off. Domani partenza in treno dopo la rifinitura. Ci sarà anche Memushaj.

Il capitano sta rientrando da Graz sede del ritiro dell’Albania.

Massimo Oddo in conferenza stampa.

“Ero convinto che il Novara potesse mettere in difficoltà il Bari. Non mi sbagliavo. Il sintetico su cui gioca la squadra di Baroni è un’insidia, ma non cambia nulla. Non temiamo nessuno. Per caratteristiche è una squadra che interpreta il calcio in maniera diversa. Il fine, tuttavia, giustifica i mezzi. Sarebbe stato meglio il Bari ? È indifferente. Dietro giocherà sicuramente Zampano. Dubbio Campagnaro. Se sta bene andrà in campo. I favoriti siamo noi. Possiamo arrivare fino in fondo. Abbiamo, certo, un piccolo vantaggio perché con due pareggi saremmo in finale. Ma è solo un piccolo vantaggio, tra l’altro teorico. Andremo a Novara per provare a vincere. Niente calcoli se non a 10 minuti dall’epilogo della partita di ritorno. Un punto di forza dei piemontesi la solidità difensiva, unita alla capacità realizzativa degli attaccanti. Con quell’organico hanno fatto il minimo che potessero fare, come noi del resto. Io sono sereno. Spero che la squadra lo sia meno. Bisogna sempre avere un po’ di pepe”.

Sii il primo a commentare su "Pescara calcio. Oddo” Non temiamo nessuno”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*