Pescara calcio, nuovo nome per l’attacco

Sul mercato Pescara calcio sempre vigile. Per l’attacco c’è anche Marilungo, ma il preferito rimane Boakje. Si stringe per il ritorno di Salamon.

Guido Marilungo, 26 anni compiuti tre giorni fa, di proprietà dell’Atalanta, lo scorso anno in prestito al Cesena( soltanto tre gol), è l’ultimo nome per il reparto avanzato. In realtà, Marilungo che ha vinto uno scudetto “Primavera” contro l’Inter nella finale disputata all’Angelini di Chieti nel giugno 2008, non è esattamente, per caratteristiche, il profilo cercato dai dirigenti del Delfino. L’attaccante di Montegranaro è più seconda che prima punta. Il preferito rimane, infatti, il ganese Boakje sempre dell’Atalanta che, tuttavia, almeno per il momento, non intende scendere in serie B. Si stringe, nel frattempo, per il ritorno del polacco Salamon. Individuata la formula: prestito con diritto di riscatto obbligatorio in caso di promozione in serie A. Presto un incontro con i dirigenti della Sampdoria. Attesi sviluppi nei prossimi giorni.

 

Sii il primo a commentare su "Pescara calcio, nuovo nome per l’attacco"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*