Pescara calcio, notizie su Campagnaro

Pescara calcio. Morale alto e consapevolezza, ma senza esagerare. Sabato prossimo il Bari al San Nicola. Migliora la condizione di Campagnaro.

  • L’argentino vuole bruciare le tappe. Sta lavorando seguendo un programma personalizzato. Ha anche preso parte alle prime partitelle a tema. Potrebbe già essere disponibile per la partita casalinga con la Salernitana in programma martedì 22 settembre( primo turno infrasettimanale) con inizio alle ore 20,30. L’ex Samp, Napoli e Inter non vede l’ora di scendere in campo per rendersi utile. Oddo sembra orientato a schierarlo, quando sarà pronto, come centrale in una difesa a quattro. Insomma, difficilmente il tecnico biancazzurro cambierà sistema di gioco. Certo con Campagnaro, la difesa a tre sarà un’altra opzione, ma solo in caso di necessità. A Bari, intanto, torna a disposizione dopo la squalifica Vincenzo Fiorillo. Ancora ai margini Sansovini e Forte. A riposo precauzionale, ma solo per la partitella finale Gianluca Lapadula a causa di un affaticamento muscolare. Mercato: Pesoli non ha ancora trovato l’intesa col Catania. Il difensore di Anagni chiede un biennale. Il club etneo propone un solo anno. Ancora nessuna novità su Grillo. Ancora bloccata la trattativa col Teramo per il trasferimento in prestito alla corte di Vivarini di Vitturini, Paolucci e Monni. Qui Bari: tra i pugliesi certo il rientro di Di Cesare. Indisponibile Porcari causa squalifica. Il tecnico Davide Nicola( ex biancazzurro stagione ’98-99 con appena sette presenze a causa di un grave infortunio al ginocchio ) potrebbe optare per il 4-3-1-2. Romizi al posto dello squalificato Porcari, Rosina tra le linee a ridosso del tandem Maniero- Sansone. In questo caso fuori De Luca. Ma siamo solo nel campo delle supposizioni. C’è grande fermento nella tifoseria barese. Già 10000 le tessere sottoscritte. Si punta entro venerdì prossimo, giornata di chiusura della campagna abbonamenti, a toccare quota 11 mila.

Sii il primo a commentare su "Pescara calcio, notizie su Campagnaro"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*