Pescara calcio – Niente alibi, Brescia superiore

Pescara calcio. Rivedibile la direzione di Aureliano di Bologna, ma il Brescia si è dimostrato palesemente superiore. Giusto e corretto riconoscerlo, a prescindere dal passivo, senza dubbio esagerato. Poi le scelte di Pillon, non proprio illuminate. Su tutte quella di schierare Kanoutè mezz’ala, una forzatura. In generale, nel primo tempo, squadra scollata. In mediana Bisoli e Ndoj hanno fatto la differenza. Per non parlare di Spalek, attaccante aggiunto più che trequartista. Biancazzurri ridimensionati. Ora, però, vietato mollare.

Pescara calcio

Quinto ko stagionale secondo in casa.  Domenica prossima a Foggia, ore 15, prima di due trasferte consecutive. Quindi, il match di Crotone in programma lunedì 18 febbraio alle ore21. Allo “Zaccheria” Pillon dovrà rinunciare per squalifica al contributo di Gravillon e Del Grosso che domani verranno fermati per un turno dal giudice sportivo.

Sii il primo a commentare su "Pescara calcio – Niente alibi, Brescia superiore"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*