Pescara calcio, mercato e Bari

Pescara calcio. A Milano vertice con la Juve per Lapadula: oggi per giugno. Nell’affare l’ islandese Magnusson. Sondaggio Samp per Caprari. Domani Pescara Bari.

Oggi a Milano in programma l’assemblea di Lega. Nel corso della giornata vertice decisivo Pescara Juve per l’operazione Lapadula. L’attaccante si muoverà a fine stagione. Le probabili cifre: subito 2,5 milioni di euro + 1 milione di bonus. Nell’affare, ma non necessariamente, è inserito Magnusson, centrale islandese classe ’93, in prestito al Cesena. Sondaggio della Sampdoria per Gianluca Caprari già prenotato, da giugno in poi, dalla Fiorentina. Su Speranza, capitano del Teramo, ribadito con forza il no del club biancorosso: troppa differenza tra domanda e offerta. Su Bruno rimane vivo l’interesse dello Spezia. Nessuna novità circa Cocco e Forte assistiti da Mario Giuffredi. Domani il Pescara ospiterà( ore 15) il Bari che dopo Cissokho, terzino classe ’85 dal Genoa, ha ingaggiato in prestito secco dal Napoli il centrocampista Iacopo Dezi classe ’92, ex nazionale Under 21 cresciuto nel Giulianova e l’esterno d’attacco classe ’96 Gennaro Tutino. Ha subito, invece, un rallentamento la trattativa per il trasferimento di Sansone, cartellino della Sampdoria, al Livorno. I vertici pugliesi non sembrano del tutto convinti. Unico indisponibile l’ex Livorno Gentsoglou. Tra i biancazzurri out Crescenzi. Prima convocazione, invece, per Daniele Verde che mercoledì ha ottenuto il placet della Roma con relativo visto di esecutività della Lega. Il talentuoso attaccante napoletano sarà, dunque, a disposizione di Oddo. Ieri, in allenamento, si è fermato Aresti per un colpo ricevuto al tallone. Pescara- Bari verrà diretta da Ghersini di Genova.

Sii il primo a commentare su "Pescara calcio, mercato e Bari"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*