Pescara calcio, manca un solo tassello

Pescara calcio. Sistemata la difesa col ritorno di Salamon, tutte le attenzioni sono rivolte al reparto offensivo. Lunedì prossimo, l’Atalanta deciderà per Boakje.

L’attaccante rimane la prima scelta di Massimo Oddo. Ci sarà, però, da aspettare fino a lunedì, quando l’Atalanta deciderà se accettare l’offerta del Roda( massimo campionato olandese) per la ventiduenne punta ganese. Offerta, sembra, allettante. Pare certo, rispetto alle ultime ore, che Boakje sia in uscita dal club orobico. In B il Pescara avrebbe la precedenza su altre squadre, Bari su tutte, che aspirano ad ingaggiare l’attaccante nerazzurro. Su Memushaj, ancora nessuna novità. Il Presidente Sebastiani ha affermato ai microfoni di Rete8 Sport

“Al momento nessuno ci ha chiesto il capitano. Se a tre giornate dalla chiusura del mercato dovesse, per dire, presentarsi la Juventus, non lo cederei, a meno che non si sia concretizzata, in quel momento, la possibilità di rimpiazzarlo adeguatamente”.

Si è parlato di Marcel Buchel della Juventus, classe ’91, ex Lanciano e Bologna. Potrebbe arrivare solo se partisse, appunto, Memushaj. In pugno il terzino Del Grosso( c’è già l’accordo con il ragazzo e l’Atalanta) ma solo a condizione che esca uno dei 5 terzini attualmente a disposizione( Rossi). La squadra, intanto, ieri è tornata ad allenarsi. Si è rivisto Bunoza che ha smaltito l’infortunio muscolare. Il programma delle prossime amichevoli: sabato alle 16,30 a Cepagatti contro la Torre Alex (campionato di Promozione); mercoledì 26 agosto, ovvero il giorno dopo la presentazione dei calendari che si terrà all’ Aurum, contro il San Nicolò( serie D) a Roseto con inizio alle ore 17; Sabato 29 agosto all’Adriatico G. Cornacchia( ore 20,30) contro L’Aquila di Perrone( Lega Pro).

1 Commento su "Pescara calcio, manca un solo tassello"

  1. Che bestemmia chiamare capitano memushaj quando in squadra hai una bandiera assoluta come Marco Sansovini, più di 150 presenze, terzo marcatore di tutti i tempi, protagonista in tutte le nostre promozioni dalla serie C1 alla serie A…bella riconoscenza, complimenti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*