Pescara calcio Leone “Verre blindato”

Pescara calcio Leone. Così il neo d.s. “Verre non si muove. Ely non ci interessa. Leskovic resta un obiettivo. Ci piace Situm. Repetto ? Eredità pesante”.

Prime dichiarazioni ufficiali da direttore sportivo del Pescara di Luca Leone che ha sottoscritto un contratto triennale. L’ex Lanciano ha sostituito Giorgio Repetto

“Eredità senza dubbio pesante – ha dichiarato Luca Leone- Giorgio ( Repetto) è un grande conoscitore di calcio, una bandiera del calcio biancazzurro. Per me è imbarazzante commentare questa situazione. Non è assolutamente colpa mia. Avremmo dovuto lavorare tutti e tre insieme, io Giorgio e Peppino ( Pavone). Almeno era questa l’idea del Presidente. Spero di incontrarlo per chiarire, anche perché è un amico di famiglia.

Le priorità di mercato sono due: difensore e attaccante. Poi vedremo. Vi dico subito che il centrale brasiliano del Milan Rodrigo Ely non è un nostro obiettivo. Con Leskovic del Rijeka, malgrado le difficoltà, trattativa ancora in piedi. Ci piace il croato Mario Situm, ultime due stagioni nello Spezia ma di proprietà della Dinamo Zagabria, così come Piccolo che conosco benissimo. Per la punta, continuiamo a monitorare sia Trotta che Monachello. La scelta dell’attaccante sarà ponderata. Non vogliamo sbagliare. Ecco perché non abbiamo fretta.

Sulla triste vicenda della Virtus Lanciano, provo un grandissimo dolore. Non avrei potuto mai immaginare un epilogo del genere”.

Primo contratto da professionista per Ferdinando Del Sole, talentuoso centrocampista di appena 18 anni punto di forza lo scorso anno della “primavera” del tandem Ruscitti- Cammarata. 5 anni di contratto. Del Sole figura tra i 31 convocati di Oddo per il ritiro di Palena che scatterà giovedì.

 

 

 

Sii il primo a commentare su "Pescara calcio Leone “Verre blindato”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*