Pescara calcio, incredibile ma Verre !

Pescara calcio. È stato il grande protagonista della finale di ritorno. Valerio Verre sarà ricordato come l’eroe della promozione in A del 2016. Che magia !

Il ventiduenne centrocampista di proprietà dell’Udinese, cresciuto nella Roma e poi in comproprietà col Genoa, ha fatto esplodere di gioia un’intera città. Un colpo di genio. Un gol pazzesco nel ritorno della finalissima di Trapani che, di fatto, ha permesso la realizzazione di un sogno: il ritorno in serie A dopo tre stagioni di purgatorio vissute nel campionato di B. Verre ha visto Nicolas, portiere dei siciliani, fuori dai pali e dopo aver riconquistato palla, grazie anche al pressing di Benali che ha provocato l’errore in fase di uscita di Petkovic, da circa 40 metri ha tirato fuori l’acuto vincente. Un super gol che ha mandato in visibilio un’intera tifoseria. Di Verre si è spesso detto “è bravo ma segna poco”.
Sarà anche vero ma quella di Trapani è stata una prodezza clamorosa nella notte più importante. Centrocampista prezioso, abile in entrambe le fasi. Spicca per qualità tecnica e dinamismo, dotato di un buon tiro. Il ruolo di mezz’ala offensiva si attaglia perfettamente alle sue caratteristiche.

Per Verre si tratta del secondo campionato di B vinto. Il primo nel Palermo, due anni fa, allenato da Beppe Iachini. La scorsa stagione, l’Udinese lo ha girato in prestito al Perugia eliminato nel turno preliminare( 1-2) proprio dai biancazzurri. Pupillo di Andrea Camplone suo allenatore nella parentesi umbra. Oddo vuole ripartire da lui. C’è, tuttavia, l’interesse del Napoli.    L’idea: acquistarlo dall’Udinese e girarlo in prestito al Delfino. La trattativa potrebbe rientrare nell’affare Lapadula. Sul bomber il club partenopeo è in pressing da diverse settimane.

Ecco il Goal di Verre nella partita Trapani Pescara, il video gentilmente concesso da un tifoso

Sii il primo a commentare su "Pescara calcio, incredibile ma Verre !"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*