Pescara calcio, il mercato non si ferma mai

Pescara calcio. Mercato chiuso solo in teoria. In realtà sempre vigili i direttori biancazzurri. Nel mirino l’ attaccante dell’Avezzano Alessio Di Massimo.

In realtà Di Massimo punta di 19 anni( classe ’96), già quattro gol nel primo campionato di serie D, è di proprietà del Sant’Omero che lo ha girato in prestito al sodalizio marsicano del Presidente Paris. Si è messo in evidenza lo scorso anno nell’Alba Adriatica ( torneo di eccellenza) squadra nella quale ha realizzato 14 gol. Due anni fa 17 nel Sant’Omero in Promozione. Un paio di settimane orsono in occasione di Chieti- Avezzano è stato avvistato allo stadio Angelini il d.s. del Pescara Peppino Pavone. Presenza, evidentemente, tutt’altro che casuale. L’interesse del Delfino è concreto. Ma al momento non è stata ancora avviata una trattativa. L’agente del giovane attaccante è Donato Di Campli

” Il ragazzo è attenzionato- afferma il manager, tra gli altri, soprattutto di Marco Verratti- da diversi club di Lega Pro, serie B e del massimo campionato. E’ un predestinato. Ha forza, velocità, fiuto del gol. Mi piacerebbe favorire il Pescara con cui intrattengo da anni ottimi rapporti. In questo momento non c’è nulla. Il cartellino del ragazzo è di proprietà del Sant’Omero. Lunedì l’Avezzano giocherà in posticipo alle ore 15 ad Ascoli contro la capolista Monticelli. Credo che saranno presenti diversi addetti ai lavori. Ne ho parlato con i dirigenti del Pescara. Pavone ha già avuto modo di apprezzarne le qualità”.

Intanto, questione di giorni, il croato Ante Vukusic firmerà la risoluzione. L’intesa c’è. Manca solo la ratifica

News seduta mattutina: Zampano anche oggi a riposo, a scopo precauzionale per un lieve affaticamento all’adduttore. Domani il rientro in gruppo.

Sii il primo a commentare su "Pescara calcio, il mercato non si ferma mai"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*