Pescara calcio, Gilardino resta in dubbio

Pescara calcio. Per Gilardino si decide oggi. Ancora fuori Zampano. Recuperabili Memushaj, Fornasier e Cerri. Chiesto all’Udinese l’attaccante croato Stipe Perica.

Gilardino ha un ginocchio leggermente gonfio. Potrebbe anche stringere i denti. Si decide oggi. Sintomi influenzali per Memushaj, Fornasier e Cerri. Non c’è più febbre. Sono, pertanto, recuperabili. Ancora ai margini Zampano. Tornano a disposizione Bahebeck e Pepe. Al rientro Biraghi dopo la squalifica scontata nella trasferta di Napoli. Tra i convocati Kastanos. Al momento, certe le assenze di Cubas ( il transfer arriverà all’inizio della prossima settimana), Brugman, Bovo, Gyomber, Vitturini e, appunto, Zampano. In difesa, scontato il debutto di Stendardo.

Mercato: chiesto all’Udinese l’attaccante croato Stipe Perica classe ’95, in uscita dal club friulano nelle cui fila è tornato Ranegie, classe ’84, punta svedese di origine guadalupense. Continua il pressing dell’Atalanta per Cristante. La trattativa appare in dirittura d’arrivo. Ricordiamo che l’ex Milan è stato prelevato dal Benfica in prestito con opzione di riscatto a favore del Delfino.

Nel Sassuolo, Di Francesco deve rinunciare ai vari Magnanelli, Biondini, Gazzola e Missiroli. In dubbio Terranova e Defrel destinato alla Roma. Rientra Pellegrini che ha scontato il turno di stop causa squalifica. Sistema di gioco: 4-3-3. Uno degli ex Alberto Aquilani partirà dalla panchina. In attacco, il tridente Berardi- Matri- Politano (ex).

Pescara- Sassuolo, domenica ore 15, sarà diretta dall’ internazionale Valeri di Roma 2.

Nel video, la presentazione della sfida Pescara- Sassuolo con i passi più significativi delle conferenze stampa di Oddo e Di Francesco

 

Sii il primo a commentare su "Pescara calcio, Gilardino resta in dubbio"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*