Pescara calcio. Fiorillo “Bravo e fortunato”

Pescara calcio. Tutt’altro che brillante ma assai pratica e cinica. E’ la nuova versione biancazzurra andata in scena al “Sinigaglia” di Como. Fiorillo super

“E’ vero, abbiamo sofferto tantissimo ma questa è una vittoria che, malgrado tutto, mi fa ben sperare. Non sempre si può essere belli. Il Como ci ha messo in seria difficoltà ma noi non abbiamo perso la bussola. Io decisivo ? Sono soddisfatto della mia prestazione. In realtà ho avuto anche un pizzico di fortuna. La parata più difficile su Ebagua nel primo tempo. Adesso concentriamoci sull’Avellino( venerdì prossimo ore 20.30), squadra in netta ripresa che gioca e lascia giocare( 21 gol fatti altrettanti subiti). Un altro test indicativo. L’obiettivo è la continuità. Se riusciamo a trovarla, potremo dire la nostra. Sono molto fiducioso. Ci siamo ripresi con un po’ di buona sorte quello che ci è stato tolto in altre partite. Contro la Ternana, per esempio, siamo stati puniti da episodi”.

Sii il primo a commentare su "Pescara calcio. Fiorillo “Bravo e fortunato”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*