Pescara calcio – Errori e rimpianti. A Perugia occasione persa

Pescara calcio. Errori e rimpianti. Biancazzurri belli a vedersi ma leziosi e ingenui. Poche conclusioni. Possesso sterile. Occasione persa contro un Perugia in difficoltà ma più determinato.

A fare la differenza sono sempre atteggiamento e attenzione. Primi due gol subiti a difesa schierata. Il rigore del tris umbro provocato dall’improvvida, avventata uscita di Kastrati su Dragomir. Se giochi meglio e perdi, a pensarci bene qualcosa non torna. Passo indietro ? Di certo, un’occasione persa.

Sabato prossimo, ore 15, match casalingo col Venezia battuto in casa dalla capolista Benevento. 17 punti in classifica di cui 10 ottenuti fuori casa. Lontano dal “Penzo” due vittorie contro Trapani e Entella, quattro pareggi ( Frosinone, Cosenza, Ascoli, Empoli ) una sola sconfitta allo “Scida” di Crotone ( 3 – 2 ) lo scorso 26 ottobre.

Il d.s. è il pescarese Fabio Lupo ( una parentesi oltre 20 anni fa da responsabile del settore giovanile del Delfino ); altresì pescarese il responsabile dell’area tecnica Armando Ortoli ex calciatore biancazzurro nella stagione 1995 – 96.

Nel video, il punto

Sii il primo a commentare su "Pescara calcio – Errori e rimpianti. A Perugia occasione persa"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*