Pescara calcio, c’è un tabù da sfatare

Pescara calcio. Al “Barbera” di Palermo i biancazzurri non hanno mai vinto. 19 sfide : 9 ko e 10 pareggi, l’ultimo dei quali lo scorso 7 aprile quando comincia la bella storia di Pillon sulla panchina biancazzurra.

Pescara calcio

Un impatto positivo se non dirompente. Prova di qualità e coraggio. Il Pescara gioca una gran partita. I rosanero di Tedino sbloccano con Coronado. Pari di Valzania. Brugman fallisce un calcio di rigore. Diverse le occasioni create ma non concretizzate. All’ultimo respiro, però, Crescenzi evita la beffa salvando sulla linea. Quello in programma domenica alle ore 21, sarà il super posticipo della dodicesima giornata di serie B prima della sosta per le nazionali. Biancazzurri in vetta alla classifica. Palermo secondo a una lunghezza. L’undici di Pillon non perde in trasferta dallo scorso 17 aprile ( 3 – 1 A Vercelli ). In casa, i siciliani sono imbattuti dallo scorso 12 febbraio ( 1 – 2 col Foggia ). Sarà senza dubbio un confronto avvincente. Il conto alla rovescia è appena cominciato.

Nel video, scheda Pescara – Il punto

Sii il primo a commentare su "Pescara calcio, c’è un tabù da sfatare"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*