Pescara calcio, caldi Pizarro e Osvaldo

Pescara calcio. Per Pizarro è partito l’affondo. Calda anche la pista Osvaldo. Si allontana Simeone. Gyomber sempre in piedi. Pescara- Frosinone, stamane si decide.

Il cileno David Pizarro, classe ’79, ex Udinese, Inter, Roma e Fiorentina, attualmente tesserato con i Santiago Wanderers, club in grave difficoltà, vuole tornare in Italia. Già avviati contatti col suo agente. Lo stesso Oddo ha dichiarato

“Il calciatore non si discute. Non conosco le sue condizioni. Se sta bene, l’età è un falso problema”.

C’è anche il placet del tecnico che intende innervare la mediana. Pizarro darebbe qualità ma anche sostanza ed esperienza.

Sembra calda anche la pista Osvaldo che però in un primo approccio con Sebastiani, attraverso il suo agente Decoud, aveva avanzato la richiesta di 1 milione +bonus. Eppure pare che ci siano i margini per arrivare ad un accordo. L’ex Inter, Juve, Roma ha 30 anni. È nel pieno della maturità. Sarebbe un grandissimo colpo di mercato.

Per il ruolo di trequartista, piace sempre Alessandro Rosina, lo scorso anno al Bari, di proprietà del Catania.

Si complica Simeone. Il ventunenne attaccante del River Plate, figlio del “Cholo” ha detto che “Pescara è una grande opportunità ma deciderò il mio futuro solo dopo le Olimpiadi”. La dichiarazione non è piaciuta ai dirigenti del Delfino che non sono disposti ad aspettare così tanto. Hanno fretta di chiudere per evitare che si ripeta ciò che è accaduto con Ajeti passato al Torino.

Gyomber. Trattativa sempre in piedi. Il difensore slovacco è attualmente in tournée con la Roma negli Stati Uniti. Potrebbe anche approdare alla corte in prestito con diritto di riscatto obbligatorio in caso di salvezza del Pescara in serie A. Le parti, insomma continuano a parlare.

Ieri Di Massimo è stato girato in prestito alla Sambebedettese di Ottavio Palladini. Ingaggiato e contestualmente dato in prestito all’Arezzo l’attaccante Alessandro Polidori, classe ’92, svincolato, lo scorso anno al Rimini ( 10 gol in 27 partite).

Stamane la Prefettura di Chieti decide se accordare o meno l’autorizzazione a che di disputi l’amichevole Pescara -Frosinone già stabilita per le ore 17 di giovedì 28 luglio a Palena. Se dovesse saltare per motivi di ordine pubblico, i biancazzurri, comunque, giocherebbero contro il San Nicolò.

Nel video la sintesi Pescara- Teramo

 

Vuoi ricevere Gratis e in tempo reale sul tuo telefonino tutte le News del Calciomercato Pescara? Scarica la app di rete8

Per restare aggiornato su tutte le trattative di mercato del Pescara Calcio clicca qui

Sii il primo a commentare su "Pescara calcio, caldi Pizarro e Osvaldo"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*