Pescara calcio, altri due punti persi

ODDO-ALLENATORE

Pescara calcio. Il veleno nella coda di una prestazione non proprio memorabile. Tutt’altro, ma altri due punti persi dalla squadra di Massimo Oddo.

All’ultimo respiro, infatti, è sfumato il primo successo esterno. A vuoto Zuparic sull’ultimo assalto del Vicenza, improvvido Torreira( fallo su Pinato) e rigore trasformato da Gatto. Mai banali i confronti tra Pescara e Vicenza. Curiosità: è il terzo 2-2 scaturito dalle ultime quattro sfide. Piuttosto contrariato a fine match il giovane tecnico biancazzurro Massimo Oddo

“Prestazione pessima. La più brutta di questo avvio di stagione. Peggiore di quella offerta a Livorno. Approccio sbagliato. Mancavano tutte le costanti che ci hanno finora contraddistinto, ovvero coraggio, gioco, determinazione. Abbiamo guadagnato in finalizzazione perché abbiamo fatto due gol, ma abbiamo perso tutto il resto. Cercherò di capire i motivi. È il mio compito. Fortunatamente nel primo tempo, i quattro difensori sono stati all’altezza. Sono contento di Lapadula. Meritava già da un po’ il gol. Ha giocato un’ottima gara. Si è sbloccato. Fondamentale sotto il profilo psicologico. In generale, odio fare pessime prestazioni. Provo, invece, soddisfazione quando la squadra vince giocando bene. Se fosse arrivato, il successo non sarebbe stato meritato. Bisogna essere onesti. Per questo sono amareggiato. L’arbitro non c’entra nulla. L’ingenuità in occasione del rigore del 2-2 è stata evidente. Resto, tuttavia, fiducioso”.

Così invece il tecnico del Vicenza Pasquale Marino

“Pari più che meritato. Sono molto soddisfatto della prova dei miei. Le tante assenze (nove) sono state assolutamente relative. Gruppo encomiabile che non molla mai. Sono onorato di allenarlo”.

A segno per la prima volta in campionato Gianluca Lapadula. È anche la prima rete in B per l’ex attaccante del Teramo. Nella precedente esperienza col Cesena ( stagione 2012-13) soltanto nove presenze senza gol

“Sono molto felice e finalmente gratificato. Le proteste dei giocatori del Vicenza le ritengo immotivate. Sono certo di aver anticipato il portiere avversario( Vigorito). Deve essere per me solo l’inizio. Peccato per l’episodio finale. Dedico questo gol ai tifosi che mi hanno sempre dato forza e fiducia”.

Sabato prossimo Pescara-Cagliari. Sardi al comando della classifica. Certa l’assenza per squalifica di capitan Memushaj. Assai probabile il debutto di Campagnaro.

Sii il primo a commentare su "Pescara calcio, altri due punti persi"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*