Pescara calcio, aggiornamenti su Boakye

Pescara calcio. Tutt’altro che chiusa la pista Boakye. Lo conferma Giorgio Repetto. Col d.g. biancazzurro intervista a 360 gradi.

“L’Atalanta- ha affermato Repetto ai microfoni di Rete8 Sport a margine della presentazione del calendario di serie B svoltasi a Pescara- mi ha assicurato che in Italia Boakye lo darà solo a noi. Il club orobico cerca Matri e qualche altro attaccante di un certo livello. Il ragazzo vorrebbe andare all’estero, in Olanda, ma il Roda non soddisfa le richieste dei dirigenti bergamaschi. In Italia, ripeto, siamo in pole. Sono fiducioso. In caso contrario, pista estera”.

Caso Salamon

“Se le cifre sono quelle che ho letto, capisco che il ragazzo abbia sbandato. Magari poteva stare zitto quando la settimana scorsa ha manifestato grande amore per il Pescara e la sua gente. Ma in quel momento, con la Sampdoria avevamo fatto tutto. Il giocatore è arrivato a Pescara domenica pomeriggio. Lunedì avrebbe dovuto firmare il contratto con noi. La Samp alle 9 di mattina ci ha chiesto le carte con la firma del calciatore per depositarle in Lega. Invece, in quel momento Salamon non era più reperibile. Avremmo dovuto farlo firmare prima ? Abbiamo aspettato la giornata di domenica per far sì che scontasse subito la giornata di squalifica, così come è avvenuto nel match d’esordio dei blucerchiati contro il Carpi; nel frattempo, però, si è inserito il Cagliari che aveva necessità di sostituire Ceppitelli. Il club sardo ha incassato tanto dopo le vendite di alcuni giocatori. Ha tanta disponibilità. Un fatto è certo: il contratto che Salamon ha stipulato col Cagliari, io non lo avrei mai permesso, almeno a Pescara. E comunque, non crediamo di prendere un altro difensore. In entrata, a parte la punta, faremo altre operazioni. Se arriva Boakye, ingaggeremo anche Cristiano Del Grosso. Galano ? Siamo anche sul fantasista del Bari”.

E poi la chiosa finale

“Fare processi adesso o esaltarsi, ritengo sia sbagliato. In generale non ci sono soldi. I movimenti si faranno negli ultimi due giorni di mercato, tra domenica e lunedì. Non siamo in primissima fascia. Siamo tra le prime 10/12 squadre. Da qui a fine sessione possiamo migliorare, ma anche così possiamo giocarcela con molte delle attuali formazioni di serie B”

Leggi anche: Calciomercato Pescara, ultimi aggiornamenti

Sii il primo a commentare su "Pescara calcio, aggiornamenti su Boakye"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*