Pescara, Andrea Rossi corteggiatissimo

C’è anche il Brescia tra le squadre che hanno richiesto al Pescara il terzino sinistro Andrea Rossi.

In questi giorni, come anticipato, si erano fatte avanti Entella e Ascoli. Un sondaggio anche da parte del Lecce, ma è forte il pressing del Brescia del neo tecnico Roberto Boscaglia. Dopo il fallimento del Parma, Rossi aveva sottoscritto un triennale col Pescara. Ora le cose potrebbero di nuovo cambiare. Pronta il sostituto: Alessandro Crescenzi lo scorso anno al Perugia, ma di proprietà della Roma. Sarebbe un ritorno. Crescenzi, infatti, è stato a Pescara, senza tuttavia mai giocare per problemi fisici tranne che in Coppa Italia contro il Cagliari, nei primi sei mesi della stagione 2012-’13.

Intorno alle 18 vertice tra Alessandri Moggi e i dirigenti del Catania per trattare la risoluzione del contratto di Emanuele Calaiò obiettivo per l’attacco del club biancazzurro.

Sii il primo a commentare su "Pescara, Andrea Rossi corteggiatissimo"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*