Oliveri “Nessuna cordata. A Sebastiani dico…

Oliveri. Così l’ex vice Presidente del Pescara “Non c’è mai stata alcuna cordata. Se volessi, chiamerei direttamente Sebastiani che talvolta dovrebbe chiedere scusa”.

“Daniele ( Sebastiani) deve capire, glielo dico con stima e affetto, che i momenti di non soddisfazione della gente sono legittimi. In questi casi sarebbe opportuno fare un passo indietro e chiedere scusa. Perchè sbagliare è umano. L’errore non è indice di incapacità. E’ giusto riconoscere che Daniele ne ha indovinate tante. I meriti sono evidenti, però quando si commettono errori, bisogna saper dire “scusate, ho sbagliato. Ora ricominciamo”. E’ da persone intelligenti. Il mio più grande cruccio ? Aver ceduto la società. Se tornassi indietro non lo rifarei. Tornare ? Se avessi intenzione, chiamerei direttamente Sebastiani. Non faccio parte di nessuna cordata, con tutto il rispetto per Iannascoli e De Cecco, persone che conosco e stimo. Non rientra nel mio modo di agire”.

Sii il primo a commentare su "Oliveri “Nessuna cordata. A Sebastiani dico…"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*