Oddo “Cuore caldo, mente fredda”

Oddo. Il tecnico biancazzurro spiega il segreto del successo sul Bari “Cuore caldo, mente fredda”. È fatta per Coda. Empoli su Caprari. Pasquato può tornare.

La settima meraviglia consecutiva. Uguagliato il primato stabilito 4 anni fa dal Pescara di Zeman. Squadra ormai lanciatissima: sette punti di vantaggio sul Bari, in realtà otto se si considera il bilancio nel duplice scontro diretto, ma soprattutto – 5 dalla promozione senza coda play off. Il Pescara ha acquisito la maturità virtù peculiare delle grandi che sanno ciò che vogliono. Splendido primo tempo, sulla scia dell’eccellente prestazione offerta a Perugia. Quindi, in avvio di ripresa, reazione e pareggio del Bari. Maniero spreca e, nel momento meno forse più complicato, nuovo sorpasso( gol di Caprari) e tris firmato da un immenso Lapadula il migliore in campo. Pubblico in visibilio. Record stagionale di presenze. I dati ufficiali parlano di 13 mila spettatori. In realtà, almeno un migliaio in più. Nota meno positiva: l’infortunio occorso a Campagnaro costretto ad abbandonare il proscenio per un infortunio di natura muscolare. Entità da valutare. Al suo posto, al 29′ del secondo tempo, Davide Vitturini al debutto stagionale. Il difensore argentino sarà, comunque, squalificato. Era, infatti, in diffida e, ieri nel corso del match col Bari, è stato ammonito. Il club biancazzurro chiude, così, con la Sampdoria per l’ingaggio di Andrea Coda, classe ’85, ex Udinese e Parma. Il centrale toscano ha sempre giocato in serie A tranne che nella stagione 2004-05 quando con l’Empoli allenato da Mario Somma conquistò la promozione nella massima serie. L’annuncio nelle prossime ore. Stessa cosa dicasi per Mazzotta, laterale mancino classe ’89 del Cesena. Si tratta di un ritorno. Mazzotta ha già indossato la maglia del Pescara nei primi sei mesi della stagione 2010-11( 11 presenze). Fiamozzi al Genoa a titolo definitivo per 1,5 milioni di euro. Su Caprari c’è il pressing dell’Empoli che ha intenzione di acquistarlo subito e lasciarlo fino a giugno a Pescara. L’ex Roma, nove gol in campionato, piace e non poco anche alla Fiorentina. Pescara e Juventus si sono date appuntamento a lunedì, ultimo giorno di mercato, per chiudere l’affare Lapadula. Nell’operazione( si parla di 2.5 milioni di euro + 1 milione di bonus) anche l’intero cartellino di Fiorillo per il quale c’è un riscatto obbligatorio pari a 1,5 milioni di euro in caso di promozione in serie A del Pescara. Più che probabile il ritorno di Pasquato di proprietà della Juve, in forza al Livorno che punta su Valoti in uscita dal Delfino ma in quota al Verona. Sabato prossimo, biancazzurri impegnati sul campo della Salernitana che domani (ore 20.30) farà visita allo Spezia nel posticipo della terza giornata di ritorno del campionato di serie B.

 

Sii il primo a commentare su "Oddo “Cuore caldo, mente fredda”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*